Consigli Fantacalcio Serie A 13.a giornata: chi schierare

Il programma completo di giornata, le probabili formazioni, i nostri suggerimenti gara per gara, le previsioni sul top 11 e la diretta-consigli nello spazio commenti, sino a mezz'ora prima dell'inizio di Udinese-Roma.

Immagine di anteprima per Immagine di anteprima per Immagine di anteprima per probabiliformazioni1.jpgTredicesima giornata 'spezzatino' al via questa sera. E' già tempo di prendere visione del programma completo che sarà inaugurato, alle ore 20.45, dal big match tra Udinese e Roma. Domani, invece, quattro gare, ugualmente ripartite tra le 18 e le 20.45: Lecce-Catania e Novara-Parma; Atalanta-Napoli e Lazio-Juventus. Domenica, alle 15, sarà la volta di Cagliari-Bologna, Cesena-Genoa, Palermo-Fiorentina, Siena-Inter. Chiude il quadro, in posticipo, Milan-Chievo delle 20.45. Di seguito, come di consueto, c'è spazio per le probabili formazioni, gara per gara, i nostri consigli (sempre più specifici, con uno sguardo ai giocatori in gran spolvero e quelli in fase involutiva) su chi schierare e, anche questa settimana, la previsione dei possibili "insospettabili" a segno e il probabile top 11 di giornata (vediamo quanti ne centriamo!). A partire dall'ora di pranzo e sino a pochi istanti prima del fischio d'inizio della prima gara, infine, la diretta dei nostri suggerimenti ad personam nello spazio commenti.

UDINESE-ROMA - Udinese (3-5-1-1): Handanovic; Benatia, Danilo, Domizzi; Basta, Isla, Pinzi, Asamoah, Armero; Floro Flores; Di Natale. Roma (4-3-1-2): Stekelenburg; Perrotta, Kjaer, Heinze, Taddei; Pjanic, De Rossi, Gago; Lamela; Bojan, Osvaldo. Il nostro consiglio: la gara si deciderà a centrocampo. Occhio ai palleggiatori della Roma, Pjanic e Gago. Dall'altra parte, Isla e Armero dovranno dimostrare di aver superato le difficoltà della scorsa settimana: tra i due, costretto, opterei per il secondo. La Roma ha difficoltà sulle palle inattive, possibilità in più per Benatia, in proiezione offensiva. Lascerei perdere Cassetti, andrei deciso su Osvaldo e Di Natale.


LECCE-CATANIA - Lecce (4-2-3-1): Benassi; Oddo, Esposito, Tomovic, Brivio; Strasser, Grossmuller; Cuadrado, Bertolacci, Olivera; Muriel. Catania (3-5-2): Andujar; Potenza, Legrottaglie, Bellusci; Alvarez, Almiron, Lodi, Delvecchio, Marchese; Bergessio, Gomez. Il nostro consiglio: Nel Lecce Bertolacci e Olivera in crescita; da evitare Brivio e Muriel, quest'ultimo dotato di colpi ma ancora un po' acerbo per la serie A. Nel Catania, sempre meglio Almiron, con Marchese in ascesa. Bergessio un po' sottotono, ma Gomez potrebbe tornare a supportarlo a dovere.


NOVARA-PARMA - Novara (4-3-1-2): Fontana; Morganella, Dellafiore, Centurioni, Gemiti; Marianini, Radovanovic, Rigoni; Mazzarani; Rubino, Granoche. Parma (4-4-1-1): Mirante; Zaccardo, A. Lucarelli, Paletta, Rubin; Biabiany, Morrone, Galloppa, Valiani; Giovinco; Pellè. Il nostro consiglio: Rigoni e Mazzarani sono gli uomini in più di questo Novara, bene anche Dellafiore. Turno di riposo per Morganella. Nel Parma, attenzione a Biabiany e Zaccardo, continua a piacere anche Morrone. Ancora rivedibile Pellè.


ATALANTA-NAPOLI - Atalanta (4-4-1-1): Consigli; Masiello, Lucchini, Manfredini, Peluso; Schelotto, Cigarini, Padoin, Bonaventura; Moralez; Denis. Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Gargano, Inler, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani Il nostro consiglio: lo sforzo psico-fisico di Coppa farà sentire i suoi effetti sul Napoli. Pronostico sbilanciato verso l'Atalanta che ritrova Cigarini, ex desideroso di riscatto e Denis che potrebbe trovare la doppia cifra. Bene Consigli in grande ascesa. Nel Napoli, le certezze viaggiano sugli esterni con Maggio e Dossena e sulla trequarti con Lavezzi. Turno di riposo per Dzemaili.


LAZIO-JUVENTUS - Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Konko, Diakité, Biava, Radu; Brocchi, Ledesma, Lulic; Hernanes; Cisse, Klose. Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci, Chiellini; Marchisio, Pirlo; Pepe, Vidal, Vucinic; Matri. Il nostro consiglio: difesa ancora in emergenza per la Lazio che, in ogni caso può contare su un super-Marchetti. Da evitare Cissè, meglio puntare su Klose. Qualche dubbio su Hernanes, non ancora al top della condizione. Nella Juve Pepe, Matri e Marchisio sono baluardi del progetto di Conte, Chiellini è in crescita. Bonucci deve riscattarsi.


CAGLIARI-BOLOGNA - Cagliari (4-3-1-2): Agazzi; Pisano, Canini, Ariaudo, Agostini; Ekdal, Conti, Biondini; Nainggolan; Cossu, Larrivey. Bologna (4-3-1-2): Gillet; Raggi, Portanova, Antonsson, Morleo; Pulzetti, Casarini, Kone; Ramirez; Di Vaio, Acquafresca Il nostro consiglio: il Cagliari ritrova l'imprescindibile Cossu che, con Nainggolan, Canini e Agazzi costituisce la spina dorsale sarda. Possibilità per Larrivey in proiezione offensiva. Nel Bologna, da evitare: Di Vaio e Pulzetti. In crescita Kone e Antonsson.


CESENA-GENOA - Cesena (4-3-1-2): Antonioli; Comotto, Von Bergen, Rodriguez, Benalouane; Ceccarelli, Guana, Parolo; Candreva; Malonga, Mutu. Genoa (4-3-1-2): Frey; Mesto, Kaladze, Dainelli, Moretti; Rossi, Veloso, Kucka; Merkel; Palacio, Caracciolo. Il nostro consiglio: tra i romagnoli, rinfrancati dal primo successo, Rodriguez e Parolo sono gli uomini in più. Antonioli è una sicurezza, bene anche Comotto. Nel Genoa, Veloso piace anche in proiezione offensiva, Palacio è imprescindibile. Turno di riposo per Caracciolo e Merkel.


PALERMO-FIORENTINA - Palermo (4-3-1-2): Tzorvas; Pisano, Silvestre, Cetto, Mantovani; Migliaccio, Bacinovic, Barreto; Ilicic; Pinilla, Miccoli. Fiorentina (4-3-1-2): Boruc; De Silvestri, Gamberini, Natali, Pasqual; Beharmi, Montolivo, Munari; Lazzari; Gilardino, Cerci. Il nostro consiglio: il Palermo in casa è uno schiacciasassi. Giusto puntare su Tzorvas, Silvestre e Barreto. Dubbi su Ilicic. Nella Fiorentina Lazzari è in crescita. Cerci, dopo l'exploit di Coppa Italia, deve dar seguito ai progressi.


SIENA-INTER - Siena (4-4-2): Pegolo; Vitiello, Rossettini, Terzi, Del Grosso; Mannini, D'Agostino, Gazzi, Brienza; Gonzalez, Destro. Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Nagatomo, Samuel, Ranocchia, Chivu; Zanetti, Motta, Cambiasso; Stankovic; Pazzini, Zarate. Il nostro consiglio: Vitiello, D'Agostino e Gazzi sono gli uomini in più del Siena. Nell'Inter, turno di riposo per Nagatomo. Convince la mediana d'esperienza, possibile il ritorno al gol di Pazzini.


MILAN-CHIEVO - Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Yepes, T. Silva, Antonini; Aquilani, Ambrosini, Nocerino; Boateng; Pato, Ibrahimovic. Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Frey, Andreolli, Mandelli, Jokic; Luciano, Rigoni, Bradley; Sammarco; Thereau, Pellissier. Il nostro consiglio: Crescita costante per Abbiati, Aquilani e Thiago Silva nel Milan. Quale Boateng scenderà in campo a San Siro? Provare per credere. Nel Chievo, Sorrentino sta bene, Frey migliora. Da evitare Luciano.


Le nostre scommesse: i gol degli 'insospettabili' - Benatia (Udinese), Zaccardo (Parma), Cigarini (Atalanta), Candreva (Cesena), Migliaccio (Palermo).


Top 11 di giornata - (3-4-3) Agazzi (Cagliari), Oddo (Lecce), Rodriguez (Cesena), Benatia (Udinese); Biabiany (Parma), Aquilani (Milan), Marchisio (Juventus), Kucka (Genoa); Denis (Atalanta), Mutu (Cesena), Pazzini (Inter).


P.s. Consigli Fantacalcio: ecco come schierare la migliore formazione!


Dai un'occhiata ai nostri blog dedicati a Inter, Milan e Juventus.


Per ogni domanda, curiosità, suggerimento potete lasciare un commento a margine del post, scrivere sulla pagina di Facebook del blog o mandare una mail a mirkocafaro@blogosfere.it .


Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE SPORT DI BLOGO